I gatti di Tiziana (www.tittiweb.it)

 

Bella:

Questa la gatta pi anziana che possiedo. Ha 4 anni di vita ed venuta a stare con me il 7 Settembre del 1999. E' nata a Giugno. E' l'unica mia gatta che vive in casa, il suo regno dove spadroneggia indisturbata, cacciando gli altri. Con gli umani tuttavia molto dolce. Salta sui letti, zampetta, fa le fusa, lecca nasini qua e l e si mette a succhiare dalla mano. Ha tuttavia parecchie fisime. Beve dal bid, mangia solo carne macinata riscaldata 6 secondi nel forno a microonde, per bere deve intingere la zampa nella ciotola o per mangiare deve prendere il cibo con la zampa...Ha avuto due cucciolate, la prima il 17 Luglio 2001. L'ha fatta in un armadio, mentre eravamo al mare. I piccoli sono: Freccetta, Birba, Morbidino, Pussi e Perla. Freccetta l'ho regalata, Morbidino l'avevo tenuto ma fuggito e Birba, Pussi e Perla sono ancora con me. Il secondo parto avvenuto il 10 Maggio 2002 e i piccoli sono stati 6: Clicca, Camilla, Fiva, Scipy, Kenny e Cremino. Questa volta Bella ha partorito sotto la nostra assistenza. Kenny e Cremino li avevo tenuti con me ma poi sono fuggiti. Un'altra cosa da dire che Bella a volte si mette in posa, come nella foto qua sopra e sembra una top star!

Birba:

Questo gatto l'ultimogenito di Bella. Assomiglia tantissimo a lei. Una caratteristica: nella foto non si vede ma ha il codino mozzo, che lo rende buffo e lo fa somigliare ad un coniglio. Ha avuto tante storie d'amore, grasso (pensate, pesa 6 chili e qualcosa!) il pi imponente e massiccio fra i miei gatti. Somiglia a un piccolo leone. Ha fatto tante scappatelle sempre per colpa dell'amore. Una volta, per inseguire una gatta saltato su un tetto alto sei metri e non stato pi capace di scendere! Ci sono voluti i pompieri per convincerlo...Birba, comunque, ha le stessi doti della madre: sta in posa anche per ore ed vanitossissimo. Una cosa: golosissimo ed capace di eseguire saltelli e piccole acrobazie pur di avere un pezzo di lardo o un semplice croccantino! Fa le fusa cos rumorosamente da sembrare un motorino!

Palla di Neve:

E' il figlio di Perla, di cui non ho ancora parlato. E' nato il 19 Aprile 2002. E' agile e scattante, molto veloce, ma un po' pauroso e timido: nelle lotte con altri gatti si arrende subito.- E' simpatico e baffuto: ha il mantello bianchissimo, una macchia microscopica arancione sulla testa, una sul muso e poi la sua coda completamente di questo colore, tanto che sembra appiccicata con la colla! Palla di Neve anche rimasto zoppo ed stato morso da un cane. Per fortuna oggi sta bene...Ha un miagolio molto dolce e un carattere ben diverso da quello della madre, amante della libert e che ringhia alle persone...Ha un grande rapporto affettivo con lo Zio Birba, assieme al quale passeggia spesso e pare che "chiacchierino".

Pepe:

Pepe il figlio di Pussi, della quale ancora non ho parlato. E' nato il 3 Agosto 2002. Non le assomiglia per niente: ha il codino mozzo come suo zio Birba, un pelo marrone e soffice come quello di una moffetta e un carattere schivo e timido. Non si lascia nemmeno prendere e ogni volta, per pettinarlo, dobbiamo tendergli trabocchetti. Solo raramente si lascia avvicinare. Pepe giovane ma un po' impacciato. Ha uno straordinario talento naturale nel cacciarsi nei guai: fin da un mese d'et, infatti, stato necessario salvarlo. Una volta si arrampicato su un albero senza saper scendere, un'altra rimasto per giorni su una mimosa alta metri e metri, e recentemente rimasto bloccato sulla tettoia, mentre tutti gli altri gatti che ho scendono e salgono come se nulla fosse! Ha un codino che lo rende simile a un leprotto, gli occhietti piccoli e un'aria sempre triste e afflitta, anche se ha sempre voglia di giocare.

Perla:

Perla la figlia di Bella. E' agile e scattante, ed l'unica gatta ad avere gli occhi verdi militare...E' selvaggia e non si lascia avvicinare e se ci si prova ringhia e miagola come una pazza. Litiga sempre con sua sorella Pussi ma la figlia prediletta e primogenita di Bella. Perla ha una coda molto lunga e a righe, e forse per questo la pi agile. Ha fatto una sola cucciolata di quattro piccoli: Palla di Neve, Checco, Carolino e Soretto. Carolino, purtroppo, morto a due settimane d'et per un distacco anticipato del cordone ombelicale che gli ha provocato pus e infezioni, Palla di Neve rimasto con noi e Checco e Soretto appartengono ad un mio amico. Perla rimasta anch'essa zoppa una volta, ma, per fortuna, si rimessa in fretta e ora salta pi di prima. Spesso viene a miagolare sulla tettoia, come fa Birba, per avere del cibo, sebbene non sia molto golosa.

Pussi:

Pussi una gatta sensitiva e strana figlia di Bella, sua secondogenita. Pussi stranissima per tanti motivi: il colore insolito del suo mantello, la stranezza della sua coda annodata (!), due delle sue mammelle (quelle della fila centrale) sono vicine fra loro e formano uno strano bitorzolo, spesso si mette davanti a una fontana, con le zampette in acqua e "medita" l per ore. Per quest'ultimo motivo ho detto che sensitiva. Ha gli occhi nocciola e tende a voler sempre dominare e spadroneggiare fra i gatti, mentre con i padroni un angioletto. Spesso strofina la sua testolina contro il corpo del padrone, in segno d'affetto. E' dolce e abitualmente sale sulla tettoia per chiedere da mangiare, come Perla e Birba. E' molto attaccata al suo unico figlio rimasto con noi: Pepe. Ha avuto due cucciolate. La prima, non troppo fortunata, nata il 17 Aprile 2002. Comprendeva solo due micini: Gino e Ottino. Il primo morto poche ore dopo la nascita, il secondo l'ho regalato. La seconda cucciolata nata il 3 Agosto 2002. I piccoli sono: Pepe, Sale, Tom e Lil. Pepe stato l'unico a rimanere con noi e forse per questo Pussi se ne occupa tutt'ora, anche se ormai autosufficiente.

 


2000 gattomania.it Tutti i diritti riservati.